Logo Fortesan
ACCEDI/REGISTRATI Cani Gatti Pesci Rettili Roditori Uccelli Offerte Punti Vendita Chi siamo Diritto di Recesso Servizio Clienti #LoveBlog



La Leishmaniosi

Prevenzione, sintomi e terapia

Oggi parliamo della LEISHMANIOSI, malattia del cane tra le più frustranti che il proprietario ed il veterinario possano incontrare.
I sintomi sono sfuggenti, a volte netti, mai chiaramente testimoni della patologia in atto, e la diagnosi è complicata. E’ una malattia causata da protozoi del genere Leishmania. Si tratta di una patologia sistemica grave e di difficile diagnosi a causa della estrema variabilità con cui si presenta clinicamente. L’importanza della leishmaniosi è inoltre legata al suo carattere zoonosico per il quale il cane rappresenta il principale serbatoio del parassita. Il vettore della malattia è un moscerino del genere flebotomo detto anche pappatacio. Per la diagnosi vengono utilizzate diverse metodiche di laboratorio. I protocolli terapeutici sono oggetto di continui studi e verifiche basandosi prevalentemente sull’utilizzo di farmaci antimoniali oppure di miltefosina.

In Italia ci sono delle zone endemiche, cioè zone in cui il flebotomo trova il suo ambiente ideale e quindi la leishmaniosi è molto diffusa:
- Zone costiere e isole dove il clima è più caldo
- Colline in prossimità delle coste.

Recenti studi hanno però segnalato che i flebotomi stanno sempre più adattandosi a vivere in zone dove, fino a pochi anni or sono, non erano presenti, come ad esempio nel nord Italia. Casi di Leishmania sono stati addirittura diagnosticati in Valle d’Aosta.
Il periodo di maggior rischio va dalla primavera al tardo autunno. Tuttavia nelle regioni più calde del sud Italia, la stagione dei flebotomi può estendersi a tutto l’arco dell’anno.

I possibili sintomi della malattia sono numerosissimi, ma spesso ne sono presenti solamente alcuni o uno o addirittura nessuno (infezione asintomatica, più frequente della sintomatica). Dopo un periodo d’incubazione piuttosto lungo (da un mese a 4 anni), la malattia si presenta solitamente in forma cronica e generalizzata, anche se ci possono essere manifestazioni prevalenti o quasi esclusive in singoli apparati, con manifestazioni a carico della cute, delle mucose e di carattere generale.

Vediamo quali sono queste manifestazioni, in ordine di frequenza:

  • Ingrossamento dei linfonodi;
  • Lesioni cutanee (dermatite furfuracea, ulcere, alopecia perioculare e diffusa, unghie abnormemente lunghe, pustole, depigmentazione nasale, noduli non ulcerati);
  • Mucose pallide;
  • Dimagrimento;
  • Febbre;
  • Abbattimento;
  • Anoressia (perdita/assenza d’appetito);
  • Ingrossamento della milza e del fegato;
  • Insufficienza renale;
  • Lesioni oculari (non solo congiuntivite);
  • Fuoriuscita di sangue dalle narici;
  • Lesioni articolari.

Recentemente è stato introdotto un vaccino per la profilassi della leishmaniosi canina. La prevenzione vaccinale prevede 3 iniezioni effettuate a tre settimane di intervallo ciascuna: il cane sarà protetto a partire dalla quarta settimana dopo la terza iniezione. Sarà poi necessaria solo una vaccinazione annuale di richiamo per mantenere attive le difese immunitarie del vostro cane nei confronti della malattia. Tutti i cani a partire dal sesto mese d'età, possono essere vaccinati, purchè sani e non affetti da LEISHMANIOSI.
A tal proposito occorre sempre effettuare un test diagnostico del sangue per escludere la positività nei confronti della LEISHMANIA prima di iniziare il ciclo vaccinale.
La vaccinazione non esclude l'utilizzo di collari o fiale per uso spot-on (da applicare sulla cute) a base di piretroidi sintetici come la deltametrina o la permetrina per proteggere il vostro cane dagli insetti vettori. A causa degli studi ancora in atto sull’efficacia del vaccino e il costo non proprio economico, collarini e spot-on sono ancora la fonte di prevenzione della LEISHMANIA più utilizzata in Italia.


Condividi sui social


Commenti Facebook

Hai appena aggiunto...
  • Prezzo:

CARRELLO:
Spedizione gratutita

E-mail o password invalida

Accesso



chiudi
Spiacenti!
La quantità massima disponibile è .
Per poter procedere all'acquisto selezionare una quantità inferiore.