Logo Fortesan
ACCEDI/REGISTRATI Cani Gatti Pesci Rettili Roditori Uccelli Offerte Punti Vendita Chi siamo Diritto di Recesso Servizio Clienti #LoveBlog



I tenori analitici del cane

Basi Nutrizionali

Oggi parleremo di cosa sono e come interpretare i tenori analitici di un alimento per cani.

I tenori analitici sono i valori di analisi chimica dell'alimento riportati in percentuale. Le dichiarazioni dei tenori vengono espresse "sul tal quale" e non "sul secco", ovvero i valori riportati si riferiscono al prodotto intero compresa l'acqua.
Per un corretto funzionamento e mantenimento dell’organismo, il cane ha bisogno di diversi gruppi di nutrienti fondamentali che andiamo a vedere nel dettaglio:

  • Proteine: macromolecole biologiche formate da una o più catene amminoacidiche; sono una parte essenziale degli organismi viventi, intervenendo praticamente in tutti i processi essenziali, dalla struttura delle cellule ai processi enzimatici.  Le proteine di origine animale sono quelle più adatte a soddisfare le esigenze del cane; in particolare più è alto il loro valore biologico, più saranno assimilabili e digeribili. La percentuale di proteine cambierà in base alla fase di vita del cane e al suo stato di salute. Ad esempio un cane cucciolo avrà bisogno di un elevato apporto di proteine, un cane con disturbi renali avrà bisogno di un minor apporto proteico rispetto ad un cane sano.
  • Carboidrati: usati soprattutto come fonte energetica, in moderata quantità aiutano a sopperire al fabbisogno energetico del cane e a regolarne l’indice glicemico. La percentuale di carboidrati cambierà soprattutto in base al grado di attività del cane (più è attivo, più fonti energetiche bisognerà somministrargli).
  • Fibre: carboidrati complessi che, in bassa quantità, aiutano lo sviluppo della flora batterica intestinale e un adeguato transito intestinale.
  • Grassi: principale fonte di energia, regolano la termogenesi, sono i trasportatori delle vitamine liposolubili ed apportano acidi grassi essenziali all’organismo. L’ acido grasso essenziali per il cane (quindi che non è in grado di sintetizzare da solo a partire da altre sostanze) è l’acido linoleico, mentre l’acido arachidonico riesce a sintetizzarlo direttamente a partire dall’acido linoleico.
  • Vitamine e minerali: sostanze essenziali per l’organismo che concorrono al benessere di diverse strutture, dal sistema digerente all’apparato muscolo scheletrico. Minerali essenziali sono ad esempio calcio, fosforo e magnesio. Vitamine indispensabili sono ad esempio quelle liposolubili del gruppo A, D, E e K.

In una tabella dei componenti analitici troveremo, obbligatori per legge:

  • % di umidità (quantità di acqua presente nel prodotto).
  • % di proteine.
  • % di grassi.
  • % di fibre.
  • % di ceneri grezze.

Ma cosa sono le ceneri grezze? Le ceneri grezze sono il contenuto totale in sostanze inorganiche (minerali) presenti nel prodotto, misurate dopo l’incenerimento delle sostanze organiche. Quindi un valore troppo basso può indicare una bassa presenza di minerali presente nel prodotto (ricordandoci che molti minerali come calcio e fosforo sono fondamentali per un corretto sviluppo e mantenimento dell’animale), mentre un valore troppo alto può indicare un eccessivo utilizzo di derivati della carne, come ad esempio le ossa. Nel confrontare due prodotti è importante fare riferimento alla stessa categoria (ad esempio due puppy, o due senior, ecc.), in quanto la percentuale media di ceneri varia in base alla categoria di animale a cui è destinato il prodotto.

E i carboidrati? Non è obbligatorio specificare la loro percentuale in etichetta perché essa viene calcolato sottraendo a 100 la percentuale di umidità, proteine, fibre, grassi, e ceneri.


Condividi sui social


Commenti Facebook

Hai appena aggiunto...
  • Prezzo:

CARRELLO:
Spedizione gratutita

E-mail o password invalida

Accesso



chiudi
Spiacenti!
La quantità massima disponibile è .
Per poter procedere all'acquisto selezionare una quantità inferiore.