Logo Fortesan
ACCEDI/REGISTRATI Cani Gatti Pesci Rettili Roditori Uccelli Offerte Punti Vendita Chi siamo Diritto di Recesso Servizio Clienti #LoveBlog



Basi nutrizionali nel cane e nel gatto

Tipi di carne negli alimenti: come orientarsi.

Oggi parleremo di quali tipi di carne possiamo trovare all’interno dei prodotti alimentari dei nostri amici a 4 zampe e ad evidenziarne le differenze:

  • Carne fresca: solo carne e niente derivati (pelle, organi interni, ecc.) inserita nel composto. Ha il grosso pregio di essere altamente appetibile e fonte di proteine nobili. Bisogna fare attenzione quando non viene associata ad altri tipi di carne, in quanto contiene circa l’80% di acqua che viene persa durante il processo di lavorazione dell’alimento. La sua percentuale quindi diminuirà drasticamente rispetto a quello che viene riportato in etichetta.
  • Carne disidratata: solo carne e niente derivati (pelle, organi interni, ecc.) inserita nel composto. La percentuale segnata in etichetta è quella finale che troviamo nell’alimento, in quanto viene pesata già privata di acqua. Fornisce proteine di alto valore biologico.
  • Farina di carne: contiene carni selezionate, residui di ossa e parti di scarto non utilizzate per il consumo umano (come ad esempio gli organi interni), il tutto ridotto in farina. Questo non indica una cosa negativa, in quanto in natura l’animale tende ad alimentarsi anche con ossa e interiora. Ad esempio vitamine e sali minerali, se presenti solo carni fresche, andranno necessariamente integrate all’alimento in maggiore quantità.
  • Carni e derivati: classificazione generica dove non viene specificato il tipo di carne presente. Le diverse tipologie di carni rendono il prodotto appetibile grazie alla ampia variabilità di gusto. Fornisce un buon apporto di proteine, vitamine, minerali e grassi riuscendo a limitare i costi del prodotto finale.
  • Proteine disidratate: vengono estratte dalla carne solo le proteine, quindi essa non verrà utilizzata come fonte naturale di vitamine, minerali e grassi (essi dovranno essere integrati attraverso altre materie prime oppure con additivi). Questo si fa per aumentare l’appetibilità del prodotto, dato che le proteine influiscono molto su quest’ultima, e per riuscire ad avere una fonte selezionata di proteine dall’alto valore biologico e dal basso potere allergologico.

Un prodotto ad esempio come NATURSAN SPECIALISTICK cavallo e patate per cane contiene solo carne fresca di cavallo e carne disidratata di pollo e tacchino come primo ingrediente. La carne di cavallo, dal sapore dolciastro e ricca di ferro, rende il prodotto altamente appetibile. La carne disidratata di pollo e tacchino apporta un’elevata percentuale di proteine dall’alto valore biologico. Il basso potere allergologico è dovuto alle proteine della carne di cavallo, fonte proteica difficilmente reperibile sul mercato.


Condividi sui social


Commenti Facebook

Hai appena aggiunto...
  • Prezzo:

CARRELLO:
Spedizione gratutita

E-mail o password invalida

Accesso



chiudi
Spiacenti!
La quantità massima disponibile è .
Per poter procedere all'acquisto selezionare una quantità inferiore.